Le migliori fotocamere del 2011 – TIPA Awards

Olympus E-5, Canon 600D e Nikon D7000, Sony per l’innovazione

migliore_fotocamera_digitale_2011


L’annuale riunione della TIPA (Technical Image Press Association) si è tenuta il 9 aprile 2011 a Istanbul, in Turchia. Anche quest’anno le 29 riviste membri dell’Associazione hanno votato per eleggere il miglior prodotto di ognuna delle 40 categorie presenti, selezionando le migliori fotocamere digitali, obiettivi, accessori fotografici ed imaging del 2011.

Olympus, Canon e Nikon primeggiano tra le fotocamere reflex digitali di piccolo formato contrastando l’assalto della nuova generazione di macchine fotografiche compatte e ad obiettivi intercambiabili, con Panasonic, Fuji, Samsung ed ancora Olympus a guidare la cordata. La medio formato Pentax 645D conquista la palma di migliore reflex digitale professionale.

Leggi tutto “Le migliori fotocamere del 2011 — TIPA Awards”

Olympus E-5 – Pronta a tutto

Olympus E-5, professionale senza compromessi

Fotocamera digitale Olimpus E-5Ed eccola qui la E-5, la nuovissima fotocamera digitale reflex Olympus tanto attesa dai fedelissimi del marchio. Una reflex con molta sostanza e pochi fronzoli come è nello stile di Olympus. Destinata a sostituire l’ammiraglia E-3, la nuova E-5 potrà beneficiare del lavoro svolto da Olympus nella gamma Micro Quattro Terzi dove con la PEN ha saputo dimostrare il valore del suo team di ricerca.

Le specifiche sulla carta sono leggermente inferiori alle aspettative ed ai dati di targa espressi dalle reflex concorrenti top di gamma APS-C; video HD a 720p, sensore digitale CMOS da 12,3 megapixel, autofocus ad 11 punti, scatto continuo a 5 fps anche se come vedremo la E-5 non soffrirà certo di complessi d’inferiorità nei confronti delle rivali. Nuovo il display LCD orientabile e sempre presente la grande solidità, robustezza ed ergonomia espresse dalle reflex digitali di fascia alta Olympus.

Invece di stipare pixel nel ‘piccolo’ sensore Quattro Terzi i tecnici Olympus si sono concentrati sulla qualità dell’immagine in senso assoluto per poter esprimere al meglio le eccellenti qualità delle ottiche Zuiko sino ad ora sotto-utilizzate rispetto alle loro reali possibilità. Questo risultato è stato ottenuto riducendo l’azione del filtro ‘passa basso’ (presente su tutti i sensori digitali allo scopo di eliminare l’effetto Moirè ed i colori falsi a discapito della nitidezza dell’immagine) e migliorando l’algoritmo del rinnovato processore d’immagine TruePic V+ che promette di mantenere una formidabile resa di dettaglio sul fotogramma.

Lo stesso sistema AF non è cresciuto in numero di punti di messa a fuoco, 11 tutti a croce, ma promette una rapidità di acquisizione senza pari anche in condizioni di bassa luminosità ed in abbinamento con l’ottica standard ZUIKO DIGITAL ED 12-60mm f2.8-4.0 SWD. Un lavoro di fino dunque, nell’ottica di fornire prodotti di elevata qualità e durevolezza nel tempo, senza inseguire o rincorrere le mode. Non dimentichiamo che ancor oggi una reflex come la Nikon D3s è equipaggiata con un sensore da 12 megapixel (per quanto su una superficie maggiore del Quattro Terzi Olympus) e che sono ancora migliaia i fan del marchio che, soddisfatti, continuano a scattare immagini con la Olympus E-1 da 5,5 megapixel…!

Leggi tutto “Olympus E-5 — Pronta a tutto”