Test Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM

Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 ‘Diffractive Optics’ in prova

Il Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 in prova
Il Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 in prova

Uno sguardo ravvicinato al compatto zoom tele Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM dotato di una nuova e speciale tecnologia ottica sviluppata da Canon per il controllo dell’aberrazione cromatica, il ‘Diffractive Optics’ (DO).

In sintesi una lente DO comprende due elementi che riportano delle particolari scolpiture a forma di cerchi concentrici sulla loro superficie, simili a quelle che possiamo vedere su una lente di Fresnel giusto per capire, ma che in questo caso restringono la loro distanza reciproca verso il bordo della lente.

Questa lavorazione permette di ottenere un disegno asferico della lente controllandone l’aberrazione cromatica e nello stesso tempo consentendo una maggior compattezza del disegno complessivo (l’obiettivo è lungo solo 10 cm). Una descrizione dettagliata di questa tecnologia è possibile trovarla sul sito Canon USA (inglese).

Offerto ad un costo più che doppio rispetto al Canon EF 75-300mm IS USM, oltre i mille euro, resta da vedere se valga la pena metterlo in borsa o conservare il portafoglio pieno…Vediamo cosa ne pensa Gary Wolstenholme di Ephotozine.

Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM – Test su corpo Canon EOS 500D

Maneggevolezza e prestazioni:

Una striscia verde intorno alla lente frontale ci avvisa subito che ci troviamo di fronte ad un’ottica DO e non ad un qualsiasi altro comune obiettivo Canon. La qualità costruttiva è di alto livello, l’obiettivo è compatto nelle dimensioni ma non nel peso, che si attesta sui 720g, a testimonianza della bontà dei materiali utilizzati per la sua costruzione. Il cambio di focale è rapido ed avviene con poca resistenza interna ma avremmo preferito una migliore frenatura del complesso visto che il barilotto tende ad estendersi da solo ad obiettivo puntato verso il basso, almeno nell’esemplare da noi provato. La messa a fuoco automatica è rapida ed accurata grazie al motore ultrasonico interno, l’aggiustamento manuale fine della messa a fuoco è altrettanto veloce e sicuro. L’utilizzo dell’obiettivo è in generale molto gradevole.

Il Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM si è comportato molto bene durante il test, fornendo una nitidezza elevata e sopratutto uniforme, non facile da ottenere su zoom di questa estensione focale. Alla focale di 70mm la risoluzione a tutta apertura è eccellente, particolare molto positivo visto che focali di questo genere sono spesso utilizzate alla massima apertura di diaframma disponibile. A 135mm la risoluzione rimane ancora ottima con picco ad f/8; a 300mm un calo di prestazioni sull’esemplare testato ma risultati comunque più che accettabili fra f/5.6 ed f/8.

La risoluzione del Canon EF 70-300mm alla focale di 300mm (courtesy Ephotozine)
La risoluzione del Canon EF 70-300mm alla focale di 300mm (courtesy Ephotozine)

Il sistema Diffractive Optics di Canon mantiene quanto promesso, l’aberrazione cromatica è su livelli molto contenuti e tali da non causare nessun fastidio nella maggior parte delle situazioni di ripresa. La vignettatura è anch’essa molto ben controllata ed uniforme su tutte le lunghezze focali attestandosi su valori di circa uno stop. Distorsione molto bassa per un ottica di questo genere, fra lo 0.45% a 70mm (a barilotto) e lo 0.9% a 300mm (a cuscinetto). Riflessioni interne ed immagini fantasma sufficientemente ben gestite; forti sorgenti di luce diretta nell’inquadratura causano riflessi e forte perdita di contrasto, probabilmente a causa dell’azione delle lenti diffrattive speciali.

Lo stabilizzatore d’immagine non è dell’ultima generazione (presente invece sul Canon EF-S 15-85mm precedentemente testato n.d.r.) ma il suo comportamento è stato altrettanto ottimo permettendomi di scattare con tempi di posa di 1/15″ a 300mm ottenendo immagini quasi sempre nitide.

Verdetto finale:

Se i soldi non sono un problema e vi serve un telezoom compatto e di ottime prestazioni e con uno stabilizzatore d’immagine molto efficace, questo è l’obiettivo giusto; ma dovendo fare i conti con il portafoglio e tenuto conto che questo 70-300mm costa più del doppio rispetto allo standard EF 75-300mm IS USM, mi rimane il dubbio rispetto alla validità di questo possibile acquisto in ragione del suo rapporto qualità-prezzo.

Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM – PRO

  • Ottima risoluzione
  • Eccellente qualità costruttiva
  • Dimensioni compatte
  • Bassa distorsione
  • Buone caratteristiche ottiche in generale

Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM – CONTRO

  • Prezzo
  • Scorrimento non ben frenato del barilotto
  • Perdita di contrasto con sorgente di luce presente nell’inquadratura

Leggi la prova completa dell’obiettivo Canon EF 70-300mm f/4.5-5.6 DO IS USM su Ephotozine (inglese)