Canon EOS 7D-SV (Studio Version)

Upgrade della EOS 7D destinato ai fotografi di studio

canon_eos_7d_studio_version Canon USA ha annunciato ieri una versione leggermente modificata della reflex digitale EOS 7D, la Studio Version, equipaggiata con un sistema di blocco delle opzioni e dei controlli della fotocamera settabile su quattro livelli differenti. Sappiamo bene come su di una DSLR di fascia alta come la EOS 7D siano presenti una moltitudine di settaggi e personalizzazioni che se da un lato consentono di regolare al meglio la fotocamera sulla base di specifiche situazioni di ripresa, dall’altro richiedono spesso tempo ed impegno da parte dei fotografi professionisti per il loro aggiustamento…

Il sistema consente ai fotografi di studio, matrimonio ecc. che utilizzano processi di workflow ben definiti, di poter settare a proprio piacimento le numerose opzioni della loro reflex ed utilizzando uno dei livelli di blocco disponibili, evitare che altri operatori che si trovino ad utilizzare la stessa macchina fotografica possano modificarne volontariamente od accidentalmente le impostazioni suddette. Una password giornaliera provvederà a consentire l’accesso ai controlli da parte dell’amministratore. Diventa dunque più semplice gestire ed organizzare grandi flussi di lavoro.

Con la EOS 7D-SV Canon ha altresì introdotto un sistema di lettura di codici a barre (Canon Barcode Solution) che consente di inviare al file d’immagine, memorizzandolo nei dati EXIF, i dati personalizzati del cliente che possono essere così mantenuti durante l’intero ciclo di lavorazione. Necessario in questo caso un lettore di codici a barre che può anche essere acquistato in kit con la Canon EOS 7D-SV al prezzo orientativo di 2600$.

Fonte: Canon.com