Nikon D3100 vs Canon 550D e 1000D

La D3100 a confronto con Canon, quale il miglior acquisto?

Prova Nikon D3100 su CameralabsQuattro megapixel e 150 euro circa di differenza tra la Nikon D3100 e la Canon EOS 550D. I puristi storceranno il naso visto che il confronto andrebbe fatto più propriamente con una reflex come la EOS 500D piuttosto che la 550D e questo in mancanza di una entry-level Canon con tecnologia più aggiornata dato che la EOS 1000D non può evidentemente reggere il paragone con la nuova nata, per quanto abbia ancora qualche freccia al suo arco come avremo modo di vedere.

Tuttavia girando per i forum e sulla nostra stessa bacheca di discussioni su Facebook la domanda più ricorrente è: qual’è la migliore fotocamera digitale tra D3100 ed EOS 550D? CameraLabs ha raccolto la sfida e nella sua prova completa della Nikon D3100 la compara con le Canon 550D e 1000D, sia in condizioni di luce normali che alle alte sensibilità. Conclude la prova un confronto con le Nikon D3000, D5000 ed EOS 500D, senza peli sulla lingua e con sfumature piuttosto interessanti.

Abbiamo incentrato il confronto sulle caratteristiche prettamente fotografiche piuttosto che video; quest’ultimo sarà oggetto di confronti differenti attinti dai test di diversi autori. Un video-test degli amici di DigitalRev, anche loro sollecitati dallo stesso match, chiude il test. La recensione è piuttosto lunga (3 pagine) ma vale la pena leggerla sino in fondo e commentarla se necessario…

_________

La recensione della Nikon D3100

(di Gordon Laing, courtesy CameraLabs)

Confronto Nikon D3100 vs Canon EOS 550D in condizioni di ripresa ideale:

“ Per confrontare le performance della Nikon D3100 e delle Canon EOS 1000D e 550D in condizioni reali ci siamo assicurati di effettuare le riprese nel minor tempo possibile ed utilizzando le impostazioni per la migliore qualità del formato JPEG disponibile su ogni fotocamera a tutti i livelli di sensibilità ISO possibili.




La fotografia usata per il test della Nikon D3100
La fotografia usata per il test della Nikon D3100, in rosso i dettagli ingranditi




Le fotocamere erano equipaggiate con le ottiche standard normalmente presenti nel kit: la Nikon D3100 con il Nikkor DX 18-55mm VR e le Canon EOS 1000D e 550D con l’ottica EF-S 18-55mm IS. Come diverse altre reflex digitali Nikon, la D3100 presenta una lieve tendenza alla sovraesposizione; abbiamo quindi compensato l’esposizione di un terzo di stop per evitare perdite nelle alte luci. La coppia tempo-diaframma risultante è stata 1/500” a f/8 con sensibilità 100 ISO, il file JPEG risultante misura 6.49MB. Interessante notare come per ottenere un fotogramma di luminosità equivalente con la Canon 550D (ed anche con la EOS 100D) sia stato necessario utilizzare 1/400” a f/8, quindi 0.3 EV in più, a dimostrazione che il sensore della D3100 risulta essere lievemente più sensibile di quello della 550D.

Con quattro megapixel a favore della Canon ci sarebbe da aspettarsi un vantaggio significativo in termini di resa del dettaglio ma a prima vista sembra che le maggiori differenze siano da attribuirsi alle aberrazioni presenti nelle ottiche ed al processo di elaborazione delle immagini.

Come abbiamo già molte volte avuto modo di verificare, l’ottica Canon EF-S 18-55mm IS soffre del fenomeno dell’aberrazione cromatica, che si manifesta con la presenza di frange colorate intorno alle aree di contrasto più elevato ed in particolare in prossimità dei bordi come è possibile vedere chiaramente dal dettaglio delle creste montagnose. Ad onor del vero non è che l’ottica Nikon sia priva del difetto in questione ma ormai da tempo Nikon ha implementato la correzione delle aberrazioni cromatiche direttamente in camera durante l’elaborazione del fotogramma JPEG e la sua efficacia è qui chiaramente dimostrata. Anche Canon consente la correzione del difetto ma solo in post-produzione e scattando in formato RAW.

Confronto Nikon d3100 Canon EOS 550d - Real world

Problemi ottici a parte le altre differenze visibili fra le due fotocamere sono dovute alle diverse strategie di processo delle immagini. Dove Canon applica una maggiore quantità di definizione e contrasto allo scopo di ottenere subito immagini più vivide ed ‘energiche’, Nikon mantiene invece un approccio più soft per una resa più naturale dei soggetti, modalità altresì indicata per il trattamento successivo con programmi di fotoritocco. Fortunatamente è sempre possibile anche sulla D3100 cambiare le modalità di elaborazione delle immagini attraverso i comandi ‘Picture Control’. se l’immagine appare troppo piatta per i vostri gusti, specie se provenite dall’utilizzo di fotocamere compatte, basta provare ad esempio l’impostazione ‘Vivid’ che restituisce un risultato più similare a Canon.

In definitiva cosa dire dunque della capacità di risoluzione delle due reflex? Nonostante i quattro megapixel in meno della D3100 a giudicare dagli ingrandimenti ottenuti la differenza tra le due in condizioni reali sembra essere minima, almeno con le ottiche in dotazione. La EOS 550D meriterebbe un’obiettivo di migliore qualità per poter esprimere al massimo le potenzialità del suo sensore da 18 megapixel ma con l’ottica in dotazione le differenze con i 14 megapixel della Nikon D3100 sono praticamente nulle.

Confronto Nikon D3100 vs Canon EOS 1000D in condizioni di ripresa ideale:

Anche qui quattro megapixel di differenza ma stavolta a favore della D3100 contro i 10 megapixel della 1000D. Curiosamente pur utilizzando la stessa ottica Canon EF-S 18-55mm IS, la minore risoluzione della EOS 1000D aiuta a ridurre l’effetto dell’aberrazione cromatica rispetto a quanto visto per la 550D.

Nikon D3100 vs Canon EOS 1000D

A livello di processo delle immagini qui la 1000D sembra ottenere risultati più simili a quelli della D3100, meno contrastati e definiti rispetto alla 550D. Tuttavia le differenze di risoluzione sono qui piuttosto evidenti, con la D3100 capace di restituire chiaramente una resa di dettaglio superiore (vedi dettagli dei palazzi e del fogliame degli alberi) che unita all’eliminazione automatica delle aberrazioni cromatiche ne conferma la netta superiorità rispetto alla concorrente EOS 1000D. Anche considerando la differenza di prezzo a favore della Canon pensiamo che molti troveranno giustificato il maggiore esborso a fronte delle prestazioni assicurate dalla Nikon.

(continua con il test alle alte sensibilità a pagina 2)