Canon EOS 600D – Presentazione ufficiale e prezzi di vendita

Sempre più video ed ergonomia per la nuova Canon EOS 600D

canon_eos_600d_prezzo_anteprimaNon siamo sicuri che la presenza di una reflex intermedia fra le EOS 550D e 60D fosse proprio necessaria ma evidentemente in casa Canon la pensano diversamente.

La nuova Canon EOS 600D, presentata ufficialmente oggi insieme alla neonata entry-level EOS 1100D, migliora e completa le funzionalità video della 550D prendendo in prestito il display orientabile della EOS 60D ed introducendo poi una serie di piccole migliorie dentro e fuori la macchina, raffinando un progetto di base sempre e comunque valido che può fare affidamento sulla collaudata terna costituita dal valido sensore digitale ad alta risoluzione da 18 megapixel, l’ autofocus a 9 punti ed il sensore esposimetrico iFCL.

Notevolmente migliorata l’ergonomia generale della fotocamera e ridisegnati parte dei comandi, ora meglio sistemati e più intuitivi. Sul fronte software di gestione troviamo anche qui l’introduzione della modalità Basic+, un intero set di filtri creativi disponibili per la post produzione di immagini in camera, una modalità di ‘riconoscimento intelligente’ della scena inquadrata (Smart Auto) ed infine una guida interattiva alle funzioni della macchina, caratteristiche che nel complesso dovrebbero semplificare l’approccio alla fotocamera ed un suo migliore utilizzo da parte dei fotoamatori.

Per quanto riguarda la ripresa video, a parte l’introduzione del display orientabile di cui si è già detto, rimane la registrazione in Full-HD con possibilità di pieno controllo manuale ed ampia scelta di cadenze di ripresa, una nuova funzione zoom digitale 3X-10X sempre con uscita ad alta definizione, la misurazione dei livelli audio sui due canali stereo, una curiosa funzione di ripresa video ‘Snapshot’ che permette di registrare clip da 2, 4 o 8 secondi una dopo l’altra e con possibilità di aggiungere una colonna sonora per mixare il tutto. I più smaliziati avranno forse capito che si tratta di un modo intelligente per evitare lunghe (e spesso noiose) sequenze, forzando i novelli videomaker a registrare spezzoni video più rapidi e sintetici.

Una reflex più che completa quindi, con una dotazione di tutto rispetto e la qualità d’immagine dei modelli di fascia superiore. Vediamo in dettaglio cosa è cambiato.

canon_eos_600d_top

Canon EOS 600D – Caratteristiche Generali

(Courtesy Canon Italia)

Sensore digitale CMOS formato APS-C da 18 megapixel

Grazie all’alta risoluzione del sensore digitale APS-C da 18 megapixel, lo stesso utilizzato sulle EOS 60D e 7D, è possibile ottenere stampe di grande qualità e dimensioni mantenendo la libertà di poter ritagliare le immagini per creare nuove composizioni.

Sensibilità ISO 100-6400

La gamma ISO di 100-6400, espandibile fino ad un massimo di ISO 12.800, consente di eseguire scatti a mano libera anche in condizioni di scarsa luminosità e senza l’utilizzo del flash.

Processore DIGIC IV

Il processore di immagine DIGIC 4 a 14 bit che equipaggia la Canon 600D assicura un’eccezionale riproduzione dei colori, una gradazione dei toni uniforme e un controllo superiore del rumore.

Modalità Scena Smart Auto

La modalità Scena Smart Auto analizza ogni scena in dettaglio e seleziona le impostazioni appropriate per ogni circostanza.

canon_eos_600d_display

Guida alle funzioni sul display posteriore

La guida alle funzioni della EOS 600D fornisce la descrizione di numerose funzioni della fotocamera e suggerimenti su come utilizzarle nel migliore dei modi.

Ripresa video Full HD

È possibile riprendere video Full-HD con controllo manuale del frame rate, dell’esposizione e dell’audio. La tecnologia Video Snapshot consente di riprendere brevi filmati di 2, 4 o 8 secondi da combinare in un unico file video per ottenere filmati dall’aspetto professionale, mentre lo zoom digitale per i filmati consente un ingrandimento da 3x a 10x, sempre con la qualità del Full-HD.

Messa a fuoco automatica ad area estesa su 9 punti e misurazione esposimetrica con iFCL

L’autofocus avanzato della EOS 600D utilizza 9 punti AF, incluso un sensore centrale a croce, distribuiti nell’inquadratura per una messa a fuoco veloce e precisa anche in presenza di soggetti decentrati. La misurazione con sensore a doppio strato iFCL su 63 zone, integrato con il sistema AF, assicura un’esposizione sempre perfetta.

Display posteriore da 3” orientabile

Lo schermo LCD da 7,7 cm (3”) con rapporto 3:2 Clear View consente di scattare o riprendere da angolazioni differenti a tutto vantaggio della scelta di un punto di ripresa più originale. Lo schermo con risoluzione di 1.040.000 punti garantisce elevata nitidezza.

Tecnologia Basic+

La tecnologia Basic+ consente al fotografo di personalizzare le impostazioni automatiche di base a seconda delle condizioni di illuminazione o dell’ambiente.

Effetti speciali con filtri creativi

Gli effetti dei numerosi filtri creativi (toy camera, soft focus, miniature, bianco e nero granuloso e fish-eye) possono essere applicati ad immagini RAW e JPEG in fase di post elaborazione.

Controllo flash wireless integrato

Il controller wireless del flash Speedlite, insieme alla tecnologia Easy Wireless, consentono di utilizzare un flash TTL come flash esterno senza la necessità di ulteriori accessori.

Compatibilità con tutti gli obiettivi EF e EF-S

La fotocamera digitale Canon EOS 600D è compatibile con l’intero sistema EOS: unità flash, controlli per lo scatto a distanza e oltre 60 obiettivi a corredo.

La fotocamera digitale Canon EOS 600D sarà in vendita da Marzo al seguente prezzo di listino ufficiale:

Prezzo Canon EOS 600D con ottica 18-55mmm IS II: 907 euro
Canon EOS 600D con obiettivo EF-S 18-135mm IS: 1.121 euro
Kit Canon EOS 600D con EF-S 18-55mm IS II e EF-S 55-250mm IS: 1.175 euro