Le migliori fotocamere del 2011 – TIPA Awards

Olympus E-5, Canon 600D e Nikon D7000, Sony per l’innovazione

migliore_fotocamera_digitale_2011


L’annuale riunione della TIPA (Technical Image Press Association) si è tenuta il 9 aprile 2011 a Istanbul, in Turchia. Anche quest’anno le 29 riviste membri dell’Associazione hanno votato per eleggere il miglior prodotto di ognuna delle 40 categorie presenti, selezionando le migliori fotocamere digitali, obiettivi, accessori fotografici ed imaging del 2011.

Olympus, Canon e Nikon primeggiano tra le fotocamere reflex digitali di piccolo formato contrastando l’assalto della nuova generazione di macchine fotografiche compatte e ad obiettivi intercambiabili, con Panasonic, Fuji, Samsung ed ancora Olympus a guidare la cordata. La medio formato Pentax 645D conquista la palma di migliore reflex digitale professionale.

Migliore fotocamera digitale reflex Entry-Level: Canon EOS 600D

migliore-entrylevel-canon-600d

La Canon EOS 600D continua la tradizione Canon che coniuga funzionamento facile ad alta funzionalità. I membri del TIPA sono rimasti molto colpiti dalle caratteristiche tecniche presenti, come il sensore digitale da 18,0 Megapixel CMOS, la registrazione video Full HD, il Live View, la fotografia flash senza fili ed il display posteriore LCD da 3 pollici ad angolazione variabile.

Con i suoi 3,7 fotogrammi al secondo, un tempo massimo d’otturazione di 1/4000” e 6400 ISO di sensibilità (sino a 12.800 in posizione H), la EOS 600D permette di iniziare ad avvicinarsi al mondo delle DSLR con buona facilità di utilizzo e senza rinunciare alla completezza di funzioni, una buona ‘prima’ reflex digitale per chi proviene da una fotocamera compatta.

Migliore fotocamera digitale reflex Avanzata : Nikon D7000

migliore-reflex-nikon-d7000


La Nikon D7000 ci ha impressionato in quanto stato dell’arte per una reflex digitale in formato DX (sensore APS-C) con un sensore da 16.2 Megapixel, 6 fps di rapidità di scatto con buffer di ripresa capace di immagazzinare sino a 100 fotogrammi jpeg, registrazione video Full HD con autofocus continuo. Il doppio slot di memoria per schede SD, il mirino al 100% ed il nitido display da 3” rendono la fotocamera estremamente versatile in ripresa. Il corpo parzialmente in lega di magnesio, le protezioni anti-polvere e l’otturatore testato per 150.000 scatti danno alla D7000 il tocco da reflex professionale.

Migliore fotocamera digitale reflex per Esperti: Olympus E-5

migliore-dslr-olympus-e5


Ad un prezzo più che ragionevole la Olympus E-5 riesce a dare ciò che molte rivali offrono solo nella gamma più alta delle professionali: sigillatura anti-intemperie totale, funzioni complete, eccellente risposta ai comandi, mirino al 100%, buon controllo del rumore digitale, doppio slot di memoria per schede SD e Compact Flash, stabilizzazione d’immagine integrata in un robustissimo corpo macchina interamente in lega di magnesio. Aggiungete ancora il rinomato sistema Olympus di riduzione della polvere sul sensore, il meglio sul mercato, ed una qualità d’immagine garantita dal sensore da 12.3 Megapixel con processore ‘TruePic V+’ in grado di competere con sensori di risoluzione superiore.

Migliore fotocamera digitale reflex Professionale: Pentax 645D

migliore-pro-pentax645d


I membri della TIPA hanno apprezzato il design, la costruzione e le caratteristiche tecniche di questa reflex digitale medio formato da 40 Megapixel. Il corpo in lega di magnesio è interamente tropicalizzato per garantire la massima protezione ai fotografi che lavorano in esterni e location. L’imponente pentaprisma interamente in cristallo consente una visione estremamente nitida ed accurata. Notevole la compatibilità delle ottiche che comprende anche i vecchi obiettivi per la Pentax 645 analogica oltre ai nuovi autofocus D-FA.

Migliore innovazione Imaging: Tecnologia Sony SLT (Translucent Mirror Technology)

sony-slt-tipa


Sony ha sviluppato una nuova tecnologia per sostituire il classico specchio reflex a ribalta, presente su tutte le DSLR, con uno specchio reflex translucido fisso. I vantaggi di tale tecnologia sono evidenti soprattutto in tema di rapidità e messa a fuoco a detezione di fase disponibile anche in modalità di ripresa. Le fotocamere con specchio SLT possono inoltre essere più leggere e compatte senza sacrificare minimamente alcuna funzionalità.

(continua a leggere a pagina 2)