Sony Alpha A65 ed A77 nuove reflex da 24Mp

Sony alla riscossa con A65 e A77, APS-C a mirino elettronico superveloci

sony_a77_a65Dopo un’attesa di ben quattro anni Sony torna a strizzare l’occhio alla fascia semi-pro delle fotocamere reflex digitali, ben decisa a rafforzare la sua posizione in questo competitivo segmento dominato dai due colossi Nikon e Canon.

Dopo la tiepida accoglienza riservata alla A700, troppo simile alle rivali Nikon e Canon, e le promettenti reflex digitali A33 ed A55, non completamente comprese ed apprezzate dagli utenti, Sony approfondisce la sua ricerca cercando di far apprezzare agli appassionati la sua ‘strada’, alternativa ed originale, che porta al progressivo abbandono della tecnologia reflex convenzionale  a specchio mobile e mirino ottico.

Le nuove A65 ed A77 sono costruite infatti intorno allo specchio reflex fisso e translucido già visto in precedenza su altre DSLR Sony ma stavolta accompagnato da un sensore digitale CMOS da ben 24 megapixel di risoluzione in formato APS-C, un nuovo record per la categoria, e sopratutto da un mirino elettronico OLED di nuova concezione con 2.4 milioni di punti all’attivo, evoluzione assolutamente necessaria per non far rimpiangere troppo il mirino ottico, caro alla stragrande maggioranza dei fotografi.

In rete le prove su esemplari di pre-produzione ed i primi confronti con le ‘big’ rivali, Canon EOS 60D, Nikon D7000, Nikon D3x (!) e la full frame di casa Sony A850.

sonyalpha_a77_a65

La scelta dello specchio fisso porta con sè la possibilità di ottenere macchine estremamente rapide e performanti (ricordiamo le recenti A33 ed A55) ma le due reflex Sony A65 ed A77 portano le prestazioni molto più in avanti raggiungendo infatti la velocità di scatto di 12fps (10fps per la A65).

sony_specchio_fisso

Notevole la sezione video con la possibilità in live view e ripresa video di utilizzare le capacità dell’autofocus a detezione di fase e poter seguire un soggetto in movimento mantenendolo correttamente a fuoco, punto debole della maggior parte delle reflex concorrenti obbligate ad usare il più lento sistema a detezione di contrasto. Ripresa Full HD a 1080p60, schermo posteriore orientabile su tre livelli, uno dei più pratici in circolazione.

sony_a77_lcd

Migliorata la sezione AF che ora dispone di 19 punti di messa a fuoco di cui 11 a croce. Look in qualche modo tradizionale ma scelte coraggiose ed anticonvenzionali che aprono nuovi orizzonti anche se sono ancora forti le barriere psicologiche verso questo tipo di tecnologia.

Dando ascolto alla comunità degli appassionati Sony ha aggiunto e migliorato diverse funzionalità nella A77 come la possibilità di regolazione fine del sistema AF, la migliorata gestione della funzione Auto ISO che ora consente di scegliere entrambi gli estremi di sensibilità, una ampia possibilità di personalizzazione e qualche gadget elettronico come il GPS incorporato nella fotocamera che farà felici i fotografi più ‘geek’.

La Sony A65, più orientata al segmento consumer, riprende il cuore delle innovazioni della A77 (sensore e mirino elettronico) in un corpo più economico e con funzionalità ridotte, una reflex capace dunque di elevate prestazioni ad un prezzo accessibile. Le due fotocamere dovrebbero essere disponibili sul mercato da ottobre. Vediamo le funzionalità delle due macchine ed i primi test disponibili in rete.

Specifiche tecniche principali della Sony Alpha A77:

  • Sensore digitale CMOS da 24MP in formato APS-C
  • Scatto continuo a 12fps con autofocus
  • Ripresa video Full HD a 1080p60 con autofocus
  • Mirino elettronico OLED con 2.4M di punti
  • Tempo minimo di posa di 1/8000”, otturatore garantito per 150.000 scatti
  • Sensibilità ISO da 100 a 16.000, espansione a 25.600 (con sistema multi-immagine Sony) e 50 ISO
  • Funzione Auto-ISO con possibilità di settaggio dei limiti inferiore e superiore
  • Profili personalizzabili per la correzione di vignettatura, aberrazione cromatica e distorsione geometrica
  • Schermo posteriore LCD orientabile
  • Funzionalità GPS
  • Pannello LCD superiore
  • Microfono stereo e presa separata per esterno
  • Micro calibrazione del sistema AF
  • Pulizia sensore digitale a scuotimento

Confronto caratteristiche Sony A65 ed A77 (courtesy DpReview):

Sony_A77_dslr
Sony SLT-A77
Sony_A65_dslr
Sony SLT-65
Sensore 24MP APS-C CMOS 24MP APS-C CMOS
Corpo Lega Magnesio/Plastica Plastica
Ghiere Controllo 2 1
Velocità di scatto 12fps 10fps
Auto ISO Personalizzabile, limite inf. e sup. Fisso a 100-1600
Mirino elettronico 2.4M  OLED TruFinder 2.4M OLED TruFinder
AF Sensore 19 punti (11 croce) 15 punti (3 croce)
AF Calibrazione fine Yes No
Joystick Yes No
Top LCD pannello Yes No
Presa sincro Flash Yes No
LCD orientabile Tre movimenti Due movimenti
Videoripresa 1080p60 AVCHD 2.0 1080p60 AVCHD 2.0
Tempo sincro Flash 1/250th 1/160th
Max velocità otturatore 1/8000th 1/4000th

L’opinione di Imaging Resource:

PRO:

  • Rapidità di scatto elevata
  • Autofocus a detezione di fase disponibile in qualunque modalità
  • Sensore digitale ad alta risoluzione di ottime prestazioni

CONTRO:

  • Peso non indifferente
  • Il mirino elettronico appare scuro nel passaggio da interni ad esterni molto luminosi, è necessario del tempo per consentire l’accomodamento dell’occhio
  • Le prestazioni alle alte sensibilità sono inferiori ad una Full Frame di pari risoluzione (ma questo non deve sorprendere)

sony_a77_topview





Imaging Resource ha avuto anche la possibilità di testare un apparecchio di pre-produzione mettendo a confronto le immagini della Sony A77 con la Canon 60D, la Nikon D7000 e, a puro titolo di curiosità, le full frame Nikon D3x e Sony A850, alle sensibilità di 100 e 1600/3200 ISO. Ricordiamo che la comparazione si basa su una fotocamera non ancora definitiva e di conseguenza i risultati vanno presi con le pinze; la ripresa in formato raw piuttosto che jpeg potrebbe ancora modificare il test in senso migliorativo. Bisogna come al solito attendere le prove di esemplari di produzione per un verdetto affidabile.

A77_vs_canon_nikon

Le prime impressioni d’uso di Sony A77 ed A65

Sony A77:

DpReview

Imaging Resource

Pop Photo

Luminous Landscape

Alpha Mount World

Sony A65:

DpReview

DC Resource

Le Monde de la Photo

Photography Blog

httpvh://www.youtube.com/watch?v=P1itxu5I_wM

Courtesy Sony Electronic

Sembra dunque che Sony sia riuscita a sfornare una macchina decisamente interessante, riuscirà stavolta a convincere gli appassionati? Che ne pensate?