Nikon D3s – Sensibilità Stellare

Nikon D3s – Test High ISO, i primi scatti

Nikon D3s - 100.000 ISO
Nikon D3s - 100.000 ISO

In attesa della prima vera e propria recensione completa della fotocamera digitale Nikon D3s diamo uno sguardo a quella che sembra essere la caratteristica vincente di questa reflex e cioè la sua incredibile sensibilità, di poco superiore ai 100.000 ISO.

Rob Galbraith ci offre una delle prime prove sul campo di questa reflex con una bellissima galleria di immagini riprese in luce ambiente a bassissima luminosità con la nuova D3s che ricordiamo essere un’evoluzione della precedente Nikon D3 con l’aggiunta del video a 720p, un buffer d’immagine più capiente, un sensore ridisegnato ed altre interessanti features.

_______________

_______________

_______________

_______________

Nikon D3s – Prova a 400/100.000 ISO

Fa un certo effetto vedere una fotografia scattata nella penombra di un circo a luce ambiente con 1/1000 di secondo a f/8…ma è ciò che effettivamente si può riuscire a fare con 100.000 ISO a disposizione. Certo il dettaglio possiamo dimenticarlo e probabilmente il file così ottenuto necessiterà di un’ulteriore post produzione per ridurne ulteriormente il rumore (PictureCode Noise Ninja nella foto in esempio) ma basta guardare il volto della ballerina fotografato a “soli” 12.800 ISO (il dettaglio dell’occhio con ingrandimento 1:1) per rendersi conto delle potenzialità di questa fotocamera.

Nikon D3s - 12.800 ISO
Nikon D3s - 12.800 ISO

Nikon D3s - 12.800 ISO - 1:1
Nikon D3s - 12.800 ISO - 1:1

Secondo Rob Galbraith il guadagno netto di sensibilità utile rispetto alla Nikon D3 è di almeno uno stop in tutte le condizioni, in pratica la qualità d’immagine della D3s a 6400 ISO è pari a quella della D3 a 3200 con in più naturalmente il picco massimo di 102.400 ISO raggiunto solo dalla D3s.

La Nikon è stata provata con il nuovo obiettivo AF-S Nikkor 70-200mm f/2.8G ED VR II

Nikkor 70-200 f/2.8 VRII
Nikkor 70-200 f/2.8 VRII

evoluzione del precedente VR, quest’ultimo non troppo soddisfacente secondo l’opinione dello stesso Galbraith, e con il Nikkor AF-S 24-70 f/2.8G ED; il software di elaborazione dell’immagine utilizzato è l’ottimo Nikon ViewNX.

Guarda la galleria di immagini realizzate con la Nikon D3s sul sito di Rob Galbraith (inglese):