Confronto: Nikon D90 vs. Canon EOS 500D

Testa a testa fra le fotocamere digitali Nikon D90 e Canon EOS 500D su Digitalreview

Confronto Nikon D90 - Canon 500D
Confronto reflex digitali Nikon D90 - Canon 500D

La Canon 500D ha 15.1 Mp contro i 12.3 Mp della Nikon D90:

Ancora una volta non è tutto oro quello che luccica…Per aumentare il numero totale di pixel Canon ha incrementato la densità dei pixel senza aumentare la dimensione del sensore (l’APS-C di Canon è leggermente più piccolo del DX di Nikon) portandola a ca. 4,5 Mp/cmq contro i 3,3 Mp/cmq del sensore Nikon. Come si sa esistono una serie di svantaggi correlati all’alta densità di pixel nei sensori che porta spesso ad un decadimento della qualità del segnale di uscita (minore gamma dinamica, ridotte prestazioni ad alte sensibilità ISO ecc) come sembra peraltro confermare il confronto fra i due suddetti sensori.

La qualità di risoluzione video della Canon è superiore alla Nikon:

La EOS 500D esibisce la possibilità di utilizzare la risoluzione video di 720p in HD a 30fps e per la durata di 18 minuti per clip contro i 720p in HD a soli 24fps e per la massima durata di 5 minuti per clip della Nikon D90. Canon offre altresì i 1080p a 20fps al prezzo di una scarsa fluidità che la rende scarsamente utilizzabile.

Canon offre una sensibilità massima di 12800 ISO contro i 6400 della Nikon:

Un’operazione di marketing, secondo Digitalreview, come già evidenziato a proposito della risoluzione del sensore. Il vantaggio è puramente teorico in quanto la D90 può vantare una resa migliore già dalla sensibilità di 1600 ISO in termini di mantenimento del dettaglio laddove Canon è costretta ad utilizzare un algoritmo di riduzione del rumore più aggressivo.

L’obiettivo standard Nikkor AF-S DX 18-55mm VR risulta più performante del Canon IF-S 18-55mm IS:

Malgrado siano entrambi obiettivi piuttosto economici, il Nikkor riesce a sovraperformare il Canon in termini di qualità generale e correzione delle aberrazioni.

La Nikon D90 è più veloce e silenziosa della EOS 500D:

Oltre ad avere una velocità di scatto di 4,5 fps contro i 3,1 della Canon, la D90 risulta più rapida nella messa a fuoco e nella rapidità di scatto oltre che più silenziosa.

La D90 ha una migliore ergonomia:

Il progetto della D90 appare più accurato in termini di ergonomia generale risultando molto pratico nell’utilizzo. Il doppio display LCD e la doppia rotella di comando rappresentano un ulteriore plus della Nikon. Entrambe le reflex dispongono di impugnatura supplementare opzionale.

La Nikon è superiore in termini di autofocus, esposizione, bilanciamento del bianco e TTL-flash

Grazie all’ SRS (sistema di riconoscimento automatico della scena) mutuato dalle reflex digitali D3 e D300, un sensore RGB supplementare da 420 pixel analizza la scena inquadrata ed è in grado di settare al meglio esposizione, autofocus, bilanciamento del bianco e TTL flash, se utilizzato, condividendone poi i risultati con il sistema autofocus a 11 punti ed il sistema di esposizione Matrix 3D.

Durata della batteria quasi doppia sulla Nikon D90

La scelta di Digitalreview appare chiara…e voi cosa ne pensate?

Il confronto completo Nikon D90 vs Canon EOS 500D su Digitalreview (inglese)

Canon EOS 500D e Nikon D90
Il dorso della Canon EOS 500D e Nikon D90