Lezioni di Fotografia: La prima fotocamera…

Corso Fotografia Digitale – Lezione 16

Chi sta per acquistare una fotocamera per la prima volta, può facilmente perdersi tra i mille dettagli ed opzioni tra cui scegliere. Per questo è meglio orientarsi prima di tutto verso alcune caratteristiche di carattere generale come le seguenti:

  • La qualità del flash che vi occorre sarà determinata dall’uso prevalente della fotocamera, se per foto di interni o di esterni.

  • La scelta del tipo di ottica e di mirino dipende dal fatto di riprendere scene statiche come modelle in posa, oppure istantanee di azioni veloci come nello sport.

  • Si intende usare il grandangolo per fotografare i paesaggi, il teleobiettivo per i ritratti, la modalità macro per le monete o gli insetti? Ciò determinerà la lunghezza focale dell’obiettivo, e se occorrerà lo zoom, obiettivi intercambiabili, o macro.

  • Usate la fotocamera di tanto in tanto, siete un serio dilettante o un fotografo professionista? Da questo dipende se vi occorreranno controlli manuali, e quali.

  • Stamperete le vostre foto in piccolo formato, come ingrandimenti, le includerete in documenti? O pubblicherete le immagini in una pagina Web, in una presentazione? La risoluzione che vi occorre dipende da questi usi.

Le fotocamere digitali disponibili sono talmente numerose, con così tante caratteristiche diverse che risulta difficile valutarle se non si conoscono quali funzioni offrono e quale impatto queste funzioni possono avere sulle fotografie.

Consigliamo di stampare le pagine delle specifiche tecniche, evidenziare le caratteristiche desiderate, e usare la stampa come promemoria al momento dell’acquisto. E cercate di non essere troppo pedanti, o rischierete di non prendere mai una decisione.

Supporto di memoria

Voce

Commento

Tipo di supporto

PC Card, CompactFlash, SmartMedia, xD, altri.

Supporto amovibile

Consente di rimuovere un supporto, inserirne un altro, e continuare a scattare.

Capacità di memoria

Schede ad alta capacità contengono più immagini.

Tipo di fotocamera

Probabilmente la questione di fondo è se si vuole davvero comprare una camera digitale. Dopo tutto non è nemmeno necessario avere una camera digitale per elaborare immagini digitali. Si può sempre usare una camera a film standard e scannerizzare i negativi o le diapositive.

Voce

Commento

Compatta

Minimo controllo manuale, facile da usare.

1 – 3 Megapixel

Stampe buone fino a 10 x 15 cm.

Multi-megapixel

Ottime stampe fino a 20 x 25 cm o A4. File più grandi.

Professionale

Costosa, molti comandi manuali.

Sensore digitale

Voce

Commento

Sensore tipo CCD

Eccellente qualità dell’immagine.

Sensore tipo CMOS

Ottima qualità dell’immagine, più veloce, meno costoso.

Risoluzione

Alta risoluzione permette stampe più grandi.

Rapporto d’aspetto

Rapporto tra altezza e larghezza del sensore.

Profondità di colore

30 bit è ottima, 24 bit è OK.

Sensibilità

Valore ISO maggiore significa più alta “velocità” o sensibilità.

Qualità dell’immagine

Minore compressione = migliore qualità, ma i file sono molto pesanti.

Download delle immagini

Voce

Commento

Porta seriale

La porta più lenta del computer.

Porta parallela

Molto più veloce della porta seriale.

Porta SCSI

Abbastanza veloce ma difficile da configurare.

Porta USB

La porta più veloce, molto diffusa, ideale per trasferire foto digitali.

Porta IEEE1394 (Firewire)

Porta veloce, ma non molto diffusa.

Adattatore di card

Un adattatore in cui si inserisce una memory card, e che si collega al computer.

Lettore di memory card

Simile all’adattatore, con le stesse funzioni.

Connessione a infrarossi

Sistema wireless per trasferire immagini tra apparecchi. Non molto veloce. La connessione è bloccata da ostacoli.

Connessione diretta alla stampante

Consente di stampare le immagini senza trasferirle al computer.

Video out

Connessione PAL permette di vedere in TV le immagini contenute nella camera.

E-mail dalla camera

Permette di inviare immagini via e-mail direttamente dalla camera

Upload verso un sito Web

Permette di caricare immagini in un sito Web direttamente dalla camera.

Compressione & Formato

Voce

Commento

JPEG

Il formato compresso più usato per le immagini digitali.

RAW

Formato non compresso che contiene tutti i dati non elaborati in uscita dal sensore.

TIFF

Formato con compressione senza perdite di pixel. File molto pesanti per applicazioni professionali.

Monitor & Mirino

Voce

Commento

Monitor anteprima

Schermo LCD o LED per comporre o rivedere le immagini.

Mirino ottico

Usato per comporre immagini, finestra separata e leggermente spostata rispetto all’obiettivo.

Obiettivo TTL (ottico o elettronico)

Si vede l’immagine esattamente come la vede il sensore.

Obiettivo

Voce

Commento

Lunghezza focale

Determina l’angolo di visuale dell’obiettivo.

Zoom

Lo zoom ottico è migliore dello zoom digitale.

Modalità macro

Permette di avvicinarsi a piccoli oggetti per vederli fortemente ingranditi

Obiettivi intercambiabili

Utili per cambiare la lunghezza focale.

Accessori

Lenti addizionali, filtri o adattatori.

Massima apertura

Grandi aperture usate con poca luce o per catturare azioni veloci con flash.

Obiettivo orientabile

Permette di posizionare indipendentemente la camera e l’obiettivo per riprese in condizioni difficili.

Vetro o plastica

Le lenti di vetro sono generalmente considerate migliori delle lenti di plastica.

Comandi manuali

Voce

Commento

Modalità automatica

La camera decide apertura del diaframma e tempo di posa.

Compensazione dell’esposizione

Esposizione regolabile per ottenere immagini più o meno chiare.

Priorità al tempo di posa

Si imposta il tempo e la camera seleziona la migliore apertura.

Priorità al diaframma

Si imposta l’apertura per la profondità di campo desiderata e la camera seleziona il tempo di posa adatto.

Modalità manuale

Si selezionano manualmente diaframma e tempo.

Fuoco fisso

Fuoco non regolabile.

Fuoco automatico

La camera mette a fuoco il soggetto al centro del monitor.

Fuoco manuale

L’operatore decide quale zona dell’immagine mettere a fuoco.

Distanza minima a fuoco

Quanto ci si può avvicinare al soggetto.

Blocco dell’esposizione o del fuoco

Dopo aver puntato la camera verso un soggetto, si preme il pulsante a metà corsa per bloccare l’esposizione o il fuoco.

Bilanciamento del bianco

Adatta il sensore al tipo di luce ambientale. Può essere automatico o manuale.

Flash

Voce

Commento

Portata del flash

La massima distanza illuminata dal flash.

Modalità AUTO

Il flash si attiva quando non c’è sufficiente luce naturale o artificiale per una buona esposizione.

Modalità OFF

Il flash è disattivato.

Modalità FILL-IN o riempimento o forzata

Il flash si attiva in ogni condizione di luce. Si usa per attenuare le ombre nei giorni di sole.

Modalità SLOW-SINC o tempi lunghi o notte

Per soggetti in primo piano illuminati e sfondi illuminati da luce naturale.

Riduzione occhi rossi

Il flash produce un primo lampo per chiudere l’iride, prima del lampo principale.

Attacco a slitta, connettore sincrono

Permette di allontanare il flash dalla camera.

Batterie

Voce

Commento

Batterie alcaline

Poco costose ma durano sono per pochi scatti.

Batterie NiCad

Problemi di memoria se non caricate adeguatamente. Materiali tossici

Batterie NiMH

Le più convenienti per le camere digitali. Ricaricabili e senza problemi di memoria.

Batterie Li-Ion

Durano più di tutte ma sono le più costose. Ricaricabili e senza problemi di memoria.

Caricabatterie

Ricarica le batterie.

Alimentatore AC

Alimenta la camera direttamente dalla rete elettrica.

Altre caratteristiche

Voce

Commento

Design

Valutazione personale.

Peso e misure

Più è piccola e leggera e più si usa volentieri.

Orientamento del sensore

Ruota di 90° le immagini sul monitor, schermo TV o schermo del computer.

Modalità sequenza

Scatta una serie di foto ad alta velocità.

Sequenza temporizzata

Scatta una serie di foto ad intervalli predeterminati.

Modalità video

Riprende sequenze video con o senza audio.

Panorama, immagine singola

Riprende una immagine usando solo la banda centrale del sensore.

Panorama, immagini multiple

Riprende una serie di immagini che saranno fuse insieme dal computer.

Esposizioni multiple

Permette di sovrapporre due o più immagini.

Treppiede (tripode)

La camera è provvista di un attacco a vite.

Autoscatto

La camera riprende la scena alla fine di un tempo programmato.

Telecomando

Permette di usare la camera a distanza con un comando senza fili.

Indicazione Data/Ora

La data/orario è impressa sulle stampe.

Annotazioni scritte

Monitor su cui si possono scrivere note.

Registrazione sonora

La camera è provvista di microfono per registrare commenti sulle immagini.

Software

Varia da una camera all’altra. Di solito comprende un software di acquisizione ed un programma di fotoritocco.

_____

corso fotografia digitale formato pdf
'Clicca Qui' per acquistare il Corso completo in formato .PDF

Torna al menù principale del Corso di Fotografia Digitale