Obiettivi fatti in casa

Difetti da correggere o opportunità creative?

obiettivo reflex autocostruito
Un'immagine ottenuta con lenti acromatiche (courtesy John Swierzbin)

Nikon, Canon, Leica, Pentax, Sigma, Tokina, Tamron e tanti altri costruttori di obiettivi si sforzano di rendere i loro prodotti sempre più perfetti nella ricerca della massima nitidezza possibile e della riduzione al minimo delle aberrazioni ottiche. Ma a volte nella fotografia, come nella vita, sono proprio le imperfezioni a rendere interessanti le cose…

John Swierzbin con un articolo su Diyphotography ha esplorato il mondo dell’autocostruzione degli obiettivi per fotocamere reflex scoprendo che quelli che comunemente riteniamo difetti da correggere nelle ottiche fotografiche possono essere sfruttati con creatività.

Aloni, basso contrasto, aberrazione sferica e cromatica, distorsione, utilizzati con tanta fantasia per dar vita ad immagini molto particolari.

Si può cominciare anche con una sola lente da pochi euro per poi inventarsi montature, ghiere di messa a fuoco, diaframmi di cartone e così via.

Gli estimatori degli ‘obiettivi fai da te’ hanno un gruppo piuttosto attivo su Flickr, ‘Homemade Lens’, fra i quali spiccano per l’appunto i lavori di Swierzbin, con lo pseudonimo ‘johnnyoptic’.

E se ci provassimo anche noi?