News

Fotografare con naturalezza, i mille volti del digitale

fotocamera-nex

Courtesy Sony.itUn tempo per fare foto c’erano le fotocamere compatte per i dilettanti, le reflex per gli amatori ed i professionisti dell’immagine, mentre chi desiderava effettuare riprese video acquistava una videocamera; con i telefoni si chiamava soltanto…

Nel 2013 le cose sono molto cambiate, assistiamo ad una trasversalità di funzioni disponibili in apparecchiature anche molto diverse le une dalle altre. Ma le domande che il neofita della fotografia si pone continuano ad essere più o meno le stesse. Come catturo quel panorama che mi ha lasciato senza fiato? Come fissare il meraviglioso sorriso del mio bambino?

La fotografia bisogna impararla, questo è certo e risaputo. La migliore e più costosa attrezzatura non potrà mai sostituire l’intervento umano per quanto la pubblicità cerchi di convincerci. Detto questo, però, è bene sottolineare che la moderna tecnologia può rendere questo compito molto più semplice, trasformando complicati comandi in funzioni intuitive, gestendo situazioni di luce anche complesse in maniera ottimale, rendendo più ‘salda’ la nostra mano a volte un pò tremolante, e tanto altro ancora.

Continua a leggere l’articolo:

Be the first to comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 13 settembre 2013 at 14:15

Categories: News   Tags: ,

Aggiornamento firmware per reflex Nikon

d3200_reflex.jpg

Nuovo firmware per le Nikon D3200, D7000, D600, D800/D800E, D4, D3X, D3S, D3

nikon_d7000Nikon ha da poco rilasciato numerosi aggiornamenti firmware per le sue reflex; tra i più attesi ci sono certamente quelli dedicati alle reflex Full Frame Nikon D600 e Nikon D800/D800E, oltre a tutte le ammiraglie pieno formato 35mm Nikon D4, Nikon D3X, Nikon D3S e Nikon D3.

 

Sul sito Nikon disponibili tutti gli aggiornamenti a QUESTO INDIRIZZO.

Be the first to comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 16 aprile 2013 at 17:02

Categories: News, Nikon DSLR   Tags: , , , , , , , , ,

Nikon D3200 – Alta tecnologia alla portata di tutti

Nikon_D3200_24mp.jpg

Risoluzione ai massimi livelli e Wi-Fi per la nuova D3200

Nikon_D3200Confermando tempi e caratteristiche da noi anticipate, la Nikon D3200 entra in scena. Una reflex digitale con sensore da 24,2 megapixel, risoluzione elevatissima per una fotocamera entry-level, accompagnato dal processore di ultima generazione EXPEED 3 e con la possibilità di montare un modulo wi-fi (opzionale) per la trasmissione di dati a terminali tipo smartphone o tablet.

La gamma di sensibilità raggiunge i 6400 ISO, espandibile sino a 12.800 equivalenti; Nikon ha ritenuto di non spingere troppo su questo versante vista l’alta densità di pixel sulla superficie del sensore formato APS-C di derivazione Sony. Nessuna novità per messa a fuoco automatica (disponibile solo con gli obiettivi AF-S e AF-I) ed esposimetro, la Nikon D3200 utilizza il collaudato sistema autofocus ad 11 punti ed il modulo esposimetrico RGB con 420 pixel. Ridotti all’osso i tasti sul corpo macchina, presente una sola ghiera di regolazione.

La Nikon D3200, destinata naturalmente alla fascia di fotografi meno esperti, mette a disposizione dei fotoamatori una migliorata ‘modalità guida’ che, oltre a mostrare all’utente i processi più importanti passo dopo passo, consente di utilizzare le opzioni più creative e di sfruttare al massimo le potenzialità della macchina. La funzione Immagine guida “Assist Images” che si attiva in parallelo, utilizza esempi visivi per supportare il fotografo ad ottenere l’effetto desiderato.

La Nikon D3200 in dettaglio:

3 comments - What do you think?  Posted by Fotopratica - 25 aprile 2012 at 22:33

Categories: Anteprime, D3200, Nikon DSLR   Tags: , , , ,

Canon 1D-C, il Cinema Digitale in una reflex

canon_1D_C.jpg

Lo standard video 4K per la prima volta in una fotocamera

canon_1D_CInsieme all’annuncio della videocamera C500 della serie CinemaEOS, Canon rilancia nel settore video professionale sfornando la EOS 1Dc, prima reflex digitale ibrida capace di effettuare riprese video nello standard proprio del vero cinema digitale, il formato 4K, di risoluzione quattro volte superiore al Full HD e sinora riservato alle videocamere digitali per uso strettamente cinematografico del calibro di Arri Alexa, Sony F35/F65 and Red EPIC, macchine dal prezzo d’acquisto a cinque zeri…

Nel corpo della reflex full-frame digitale EOS 1D-X sono stati in pratica travasati parte dei contenuti delle videocamere della serie CinemaEOS, C300 e l’annunciata C500, per dar vita ad un ‘tool’ multiuso professionale capace di riprendere video con grande possibilità di scelta fra vari formati, cadenze di ripresa e codec, dal Digital-Cinema al Full HD. Il suo sensore CMOS Full Frame (24x36mm) da 18.1 Mp può registrare video in formato 4K (a 24 fps 8 bit 4:2:2 in Motion Jpeg) o in Full HD (da 24 a 60p 8 bit 4:2:0) su normali schede di memoria CF (4 minuti di ripresa 4K su una scheda da 64 Gb!).

La fotocamera reflex digitale Canon EOS-1D C incorpora il sistema Canon Gamma Log per consentire la registrazione di video con ricca gamma di gradazioni tonali ed ampio range dinamico, rendendo possibile l’ottenimento dell’altissimo livello qualitativo di immagine richiesto nel cinema, massimizzando la preservazione dei dettagli sia nelle alte luci che nelle ombre e fornendo al contempo un elevato livello di libertà nella scelta della gradazione del colore. A titolo di paragone una fotocamera tipo la EOS 5D Mark III pur avendo la capacità di offrire performance similari a livello di sensore non permette altresì di conservarle nel formato di ripresa video disponibile. Con le stesse eccezionali prestazioni nell’ambito delle immagini fisse della Canon EOS-1D X recentemente introdotta, la EOS 1D-C offre anche nel formato cinema 4K una gamma di sensibilità ISO 100-51200 per riprese a rumorosità ridotta, anche in ambienti scarsamente illuminati.

Scopri la nuova fotovideocamera EOS 1D-C:

1 comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 14 aprile 2012 at 21:33

Categories: 1D-C, Anteprime, Canon DSLR, News   Tags: , , , , , , , , ,

Nikon D3200, entry-level da 24 Megapixel

Nikon_D3200.jpg

Iniezione di pixel per la Nikon D3200, la sostituta della D3100

Nikon D3200Secondo i rumors sarebbe vicina l’uscita della Nikon D3200, la fotocamera digitale di fascia entry level destinata a sostituire la reflex che Nikon ha più venduto nel 2011, la D3100.

Le scarse indiscrezioni disponibili (fonte: Silentjournalist) parlano di una risoluzione di 24 megapixel, sistema autofocus ad 11 punti, gamma di sensibilità ISO 100-6400 con estensione a 12800, rapidità di scatto di 4 fps, funzionalità video migliorate e possibile connessione WiFi.

L’incremento di risoluzione sembrerebbe notevole, ricordiamo che la Nikon D3100 possiede un sensore digitale da 14.2 megapixel, ma bisogna considerare la spinta in avanti di Nikon con la D800 ed i suoi 36 e passa milioni di pixel che rende credibile un simile aumento anche nella parte più bassa della gamma reflex Nikon. Nella prossima D3200 Nikon potrebbe peraltro utilizzare il sensore APS-C da 24,2 Mp di Sony, già utilizzato da parecchi mesi sulle fotocamere della serie Alpha.

Possibile la presentazione della Nikon D3200 già questo mese, forse in concomitanza con la China International Photograph & Electrical Fair (CHINA P & E) che apre i battenti il 20 Aprile. Il prezzo della D3200 dovrebbe essere vicino a quello dell’attuale D3100.

1 comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 1 aprile 2012 at 20:28

Categories: D3200, News, Rumors   Tags: , , ,

Canon 5D Mark III – Buon compleanno EOS!

Tutta nuova la Canon 5D Mark III, a 25 anni dalla prima EOS

canon-5d-mark-III


Il 2 marzo 1987 Canon rivelava al mondo la EOS 650, prima reflex autofocus della casa, una macchina destinata a cambiare per sempre il modo di concepire una fotocamera. Oggi a 25 anni di distanza l’ultima EOS della serie, la 5D Mark III, reflex digitale full-frame da 22 megapixel.

La EOS 5D nasce nel 2005, contribuendo da subito con il suo sensore 24×36 all’affermazione del formato pieno come scelta di elezione dei fotografi professionisti. La 5D Mark II segnerà invece l’ingresso della ripresa video full-HD in una reflex digitale, segnando l’inizio dell’era delle vere videofotocamere.

Oggi la nuova 5D Mark III appare piuttosto diversa dal modello precedente, con la maggior parte del sistema interno ridisegnato ed oggetto di upgrade; innanzitutto il corpo ed il layout dei comandi di derivazione EOS 7D e poi il sistema autofocus a 61 punti in comune con la EOS 1D-X oltre naturalmente al nuovo sensore da 22 megapixel. Interessante notare come per la prima volta Canon trasferisca il sistema AF di una reflex della serie 1 in un modello di fascia inferiore.

Per quanto apparentemente più indietro rispetto ai 36 megapixel della Nikon D800, la 5D Mark III possiede tutto ciò che gli appassionati Canon desideravano, da un sistema AF top al doppio slot per schede di memoria CF ed SD, alla migliorata funzione Auto ISO e, finalmente, la correzione dell’aberrazione cromatica nello sviluppo JPEG grazie al nuovo processore DIGIC 5+.

Nell’ articolo esaminiamo le principali caratteristiche della macchina, il video di anteprima degli amici di Pmstudionews, le prime impressioni di Dpreview, il raffinato videoclip ‘Eye of the Mind’ girato con la nuova 5D ed altro ancora…

Alla scoperta della Canon 5D Mark III:

1 comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 3 marzo 2012 at 21:39

Categories: 5D Mark III, Anteprime, Canon DSLR, News   Tags: , , , , , ,

La nuova Nikon D800, full-frame da 36 megapixel

Nikon D800 e D800E, risoluzione record e tanta tecnologia

httpvh://www.youtube.com/watch?v=BFIOA-p_Jr4

Tre anni e mezzo dopo l’uscita della D700 e tanti rumors ed anticipazioni, Nikon rompe finalmente gli indugi completando la gamma delle sue reflex digitali a pieno formato con la D800 e D800E, due nuove fotocamere da 36 milioni di pixel, risoluzione record per una reflex full-frame, con il meglio della tecnologia messa a punto per la Nikon D4. Confermata la bontà delle immagini della fotocamera da noi pubblicate in anteprima eccettuata l’impugnatura motorizzata di cui avevamo infatti correttamente dubitato.

Risoluzione triplicata rispetto a D700\D3\D3s, maggiore della stessa D3x e delle pieno formato Canon EOS 1-Ds Mark III, 5D Mark II ed EOS 1-Dx, la Nikon D800 ha molto in comune con la top di gamma D4, sensore a parte. A circa metà del prezzo di quest’ultima, la D800 perde qualcosa in termini di framerate alla massima risoluzione (4 fps vs 11fps della D4) e di funzionalità avanzate di connessione pro-oriented ma mantiene intatto il ‘cuore’ del sistema con il processore EXPEED3, il già ottimo sistema autofocus a 51 punti rivisto e raffinato ulteriormente, la sezione video di gran classe. Un prodotto destinato a far breccia nel cuore degli appassionati della casa gialla ed un nuovo e potenziato strumento di lavoro nelle mani dei professionisti.

Si conferma dunque il nuovo orientamento di Nikon nel segmento full-frame; risoluzione ai massimi livelli per un prodotto versatile ma orientato alla fotografia più ‘statica’ con priorità assoluta alla qualità d’immagine (D800 e forse in futuro D4x) e grande velocità operativa con straordinarie doti di gestione di condizioni di luce limite per un utilizzo a tutto campo per la top di gamma D4, con meno della metà dei pixel della D800. Sarà certamente interessante vedere le prove a confronto delle due fotocamere ed il loro comportamento sul campo in condizioni reali, per il momento approfondiamone l’esame…

Tutto sulla Nikon D800:

3 comments - What do you think?  Posted by Fotopratica - 7 febbraio 2012 at 12:16

Categories: D800, News, Nikon DSLR   Tags: , , , , , , ,

Canon EOS 3D o 5D Mark III?

Avvistata per caso in Kenya una ‘strana’ reflex Canon, forse la EOS 5D Mk III

canon_eos_5D MkiiiA volte le coincidenze possono essere veramente curiose… Ne sa qualcosa Stephen Oachs che qualche giorno fa durante una sessione di riprese fotografiche nel continente africano si è imbattuto in un fotografo giapponese alle prese con un parco ottiche molto particolare, fra cui l’imminente Canon 200-400 f/4L IS, su di un corpo macchina Canon dalle forme decisamente inconsuete.

Svelto ad imbracciare la sua Canon 1Ds Mark III con Canon 100-400mm, Stephen ha immortalato quella che sembra essere la prossima reflex pieno formato Canon, forse la prima della supposta serie EOS 3D o l’ultimo upgrade della EOS 5D, la Mark III.

Poco probabile la possibilità che si tratti di una evoluzione della reflex formato APS-C EOS 7D a giudicare dall’ampio pentaprisma della fotocamera. Vediamone qualche bell’ingrandimento grazie alla qualità del file raw prodotto dalla EOS 1Ds di Oachs

I dettagli della reflex sconosciuta:

2 comments - What do you think?  Posted by Fotopratica - 24 gennaio 2012 at 22:45

Categories: News, Rumors   Tags: , , ,

Canon G1X – Compatta dal cuore grande

Sensore a misura di reflex nella Canon G1-X

canon_g1xNell’effervescente mondo delle compatte/mirrorless ad alte prestazioni le mosse dei due big sono state pazientemente attese; dove Nikon con V1 e J1 ha deciso di non aver bisogno di sensori di grandi dimensioni, Canon svela oggi le sue carte con la G1X, rinunciando alle ottiche intercambiabili in favore di un’obiettivo zoom di ampia escursione focale. Due ricette diverse per suggerire ai fotografi la compatta giusta da affiancare alla propria reflex senza rimpiangerne troppo le prestazioni.

Si tratta della prima fotocamera compatta Canon a essere caratterizzata da un grande sensore CMOS da 14,3 megapixel in formato 18,7 x 14 mm, simile in altezza al sensore APS-C usato in alcuni modelli EOS, misura inusuale per una macchina di questa classe. Dotato della stessa dimensione dei pixel e della struttura del sensore presente nel modello EOS 600D e con una superficie di circa 6,3 volte più estesa del sensore della PowerShot G12, il nuovo CMOS promette una qualità d’immagine da reflex digitale in un corpo sufficientemente compatto da essere portato ovunque.

Anteprima della nuova Canon G1-X:

2 comments - What do you think?  Posted by Fotopratica - 9 gennaio 2012 at 22:22

Categories: Anteprime, Canon G, G1-X, News   Tags: , , ,

La Fuji X-Pro 1 con il sensore ‘ideale’

Tecnologia innovativa per il CMOS X-Trans della Fuji X-Pro 1

fuji-x-pro-1Fujiifilm continua a scommettere sulle fotocamere mirrorless di fascia alta con la nuova Fuji X-Pro 1, un modello professionale a ottiche intercambiabili dalle prestazioni elevate che ricalca le orme della serie X. Questa fotocamera si rivolge ad un pubblico evoluto ed incorpora tecnologie avanzate quali l’esclusivo sensore X-Trans CMOS in formato APS-C da 16 megapixel, un nuovo attacco X per l’aggancio delle ottiche, il rivoluzionario mirino Multi-Hybrid apparso la prima volta nella X100 insieme a tre ottiche di base.

Non lo nascondiamo, la ricerca di Fuji nel campo dei sensori digitali (un settore dominato da colossi industriali e che necessita di forti investimenti) ci ha sempre affascinati per la genialità delle intuizioni ed il coraggio di intraprendere strade diverse; il Super-CCD delle reflex digitali serie S è rimasto nel cuore di molti fotografi professionisti. Il nuovo CMOS X-Trans di cui è dotata la nuova Fuji Finepix X-Pro1 elimina la necessità dell’onnipresente filtro passa-basso promettendo risultati eccezionali in termini di dettaglio e nitidezza generale grazie ad una nuova disposizione dei pixel nella matrice.

Scopri i dettagli della nuova Fuji X-Pro1:

3 comments - What do you think?  Posted by Fotopratica - at 13:48

Categories: Anteprime, Fujifilm, News, X Pro1   Tags: , , , ,

La Nikon D4 ai confini del visibile

Feeling da medio formato per la nuova D4 Nikon

Come già annunciato ecco arrivare puntuale la presentazione ufficiale della nuova reflex digitale con sensore a pieno formato Nikon D4, al vertice di gamma della casa gialla. Lungamente atteso il rinnovo delle full-frame Nikon, di cui la D4 è la nuova capostipite con a seguire la D800 e probabilmente fra non molto la D4x a risoluzione superiore. Di seguito qui in basso (courtesy PmStudioNews) e nel corpo dell’articolo, un’ampia carrellata video in cui poter vedere finalmente dal vivo il frutto del lavoro dei tecnici Nikon a 4 anni di distanza dal lancio della Nikon D3 e tutte le specifiche tecniche aggiornate e finalmente definitive.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=6DPbosH8oqg

Dal fotografo Joe McNally (Life, National Geographic), uno dei primi fortunati utilizzatori della Nikon D4, le prime impressioni d’uso della fotocamera, provata intensivamente in differenti location: “All’uscita della Nikon D3 pensai – adesso sono a posto, questo è tutto ciò di cui posso aver bisogno… La D4 apre invece un capitolo completamente nuovo nella storia dei pixel…”. Dettaglio e morbidezza nei passaggi tonali, ‘cremosità’ la definisce McNally, resa eccezionale dei toni della pelle, massima affidabilità dell’esposizione e dell’autofocus in praticamente qualsiasi possibile situazione, i punti di forza della Nikon D4 emersi durante il lavoro di Joe.

Offerta su Amazon al prezzo di 5999$ per il solo corpo, la Nikon D4 ha esaurito in una sola ora dal lancio il quantitativo disponibile in pre-ordine…

Tutto sulla nuova Nikon D4:

Be the first to comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 6 gennaio 2012 at 17:52

Categories: Anteprime, D4, News   Tags: , , , , ,

2012 – Tutti i segreti ‘Made in Japan’

Otto big svelano i progetti da sviluppare nel prossimo anno

canon_2012Olympus: al lavoro per dare un seguito alla E-5 e continuità al settore delle reflex digitali, nel tentativo di riposizionarsi nei confronti della concorrenza. Da pioniera del settore mirrorless Olympus cercherà di distinguersi dagli altri produttori con un nuovo modello, diverso dalla serie PEN, le cui peculiarità risiederanno in particolare nel mirino, forse un elemento ibrido dotato di tecnologia OLED.

Canon: “una mirrorless non deve per forza avere le ottiche intercambiabili” pensano i manager Canon, con in mente molto probabilmente la strada tracciata da Fujifilm con le X100 e X10. Una nuova fotocamera che punta tutto sulla resa alle alte sensibilità più che sui megapixel, un’inversione di tendenza già partita con la EOS 1-Dx. Stando ai rumors Canon l’avrebbe già pronta…

Scopri tutte le novità 2012…

Be the first to comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 28 dicembre 2011 at 20:35

Categories: Anteprime, News   Tags: , , , , , , ,

La Nikon D4 arriva a Gennaio (update 5/1/2011)

Molte le novità attese sulla D4, la nuova top reflex Nikon

La Nikon D4 reflex Full FrameCe la porterà probabilmente la Befana la nuova Nikon D4 la cui presentazione prevista fra il 6 o 10 gennaio precederà, contrariamente alle aspettative, quella della Nikon D800, attesa invece un pò più tardi.

Praticamente certa la risoluzione di ‘soli’ 16,2 megapixel per la top di gamma Nikon ma con in cambio incredibili capacità di ripresa alle alte sensibilità, alta velocità operativa, sezione AF di altissimo livello ed una serie di innovazioni completamente inedite sparse un pò ovunque, cercando anche di rafforzare le prestazioni della sezione video.

Nikon vuole quindi mantenere saldamente in pugno il binomio che ha fatto la fortuna delle attuali full-frame D700 e D3s: prestazioni superbe in luce scarsa ed autofocus rapido e affidabile. La Nikon D4 sarà compatibile con le nuovissime schede di memoria Compact Flash XQD, futuro standard di riferimento del settore professionale. La nuova D4 dovrebbe essere disponibile da febbraio 2012 ad un prezzo orientativo di circa 6000$.

Tutte le caratteristiche della Nikon D4:

1 comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 24 dicembre 2011 at 21:19

Categories: Anteprime, D4, News   Tags: , , ,

Svelata la D800 Nikon

Pronta la Nikon D800\D800E, sugli scaffali subito dopo la D4

La reflex digitale Nikon D800NikonRumors sempre in prima linea con le prime fotografie della fotocamera digitale Nikon D800; si tratta di immagini non ufficiali (e non verificate) della futura D800 che monterebbe anche un ‘impugnatura motorizzata dissimile dalle attuali MB-D10 ed MB-D11. Dopo le ultime indiscrezioni sulla Nikon D4 si delinea più chiaramente il cambio di strategia di Nikon nel segmento delle pieno formato che tenderà a differenziare in maniera più marcata la destinazione di utilizzo delle reflex di punta, con la D800 che punterà alla massima qualità d’immagine (studio, paesaggio, ritratto) e la D4 a prestazioni top in luce ambiente e rapidità operativa (sport, reportage)

A giudicare da alcuni dettagli che abbiamo opportunamente ingrandito le foto sembrerebbero genuine, come sembra anche dimostrare il sondaggio della redazione di NikonRumors sulla D800, solitamente attendibile. Abbiamo qualche dubbio invece sull’impugnatura verticale che sembra aggiunta alle immagini della Nikon D800 tramite un’operazione di fotoritocco.

La nuova Full-frame Nikon D800 destinata a sostituire la gloriosa D700 viene accreditata di un sensore digitale CMOS con 36 megapixel di risoluzione in un corpo più snello e leggero in confronto alla D700. Le caratteristiche della sezione video si preannunciano di livello molto elevato, superiori alla Nikon D3s, necessarie per tener testa all’agguerrita concorrenza delle reflex digitali Canon, rivali di sempre.

Quasi certa la presentazione ufficiale martedì 7 febbraio; due versioni, con e senza filtro AA, rispettivamente D800 e D800E ad un prezzo stimato inferiore ai 3000 euro, leggi le ultimissime…

Le ultime news su Nikon D800 e D800E:

Be the first to comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 21 novembre 2011 at 16:20

Categories: D800, News, Rumors   Tags: , , , , , ,

La fotografia del futuro si chiama Lytro

Autofocus addio con la fotocamera che riprende lo spazio in 3D

lytro fotocamera plenotticaDai laboratori dell’Università di Stanford alla giovane start-up Lytro, la fotografia plenottica ed i suoi rivoluzionari contenuti diventa realtà.

Plenoptic-Camera o Light Field Camera; si tratta in breve di una fotocamera dotata di un particolare sensore digitale capace di registrare non solo intensità e colore dei raggi luminosi, come sinora avviene, ma anche la loro direzione, catturandone quindi ogni angolazione e rifrazione sul soggetto e sull’intera scena attraverso un sistema di microlenti ed una complessa architettura che scompone i singoli pixel in sub-pixel capaci di immagazzinare l’informazione spaziale.

Questo permetterà in fase di sviluppo di ricreare tutte le diverse opzioni di messa a fuoco possibili elaborando l’immagine ottenuta via software. Il risultato lascia francamente stupiti;  semplicemente cliccando sulle diverse zone della fotografia, dal primo piano allo sfondo, si ottiene il fuoco preciso sull’area voluta e tutto questo dopo aver scattato!

Scopri di più sulla fotografia plenottica:

Be the first to comment - What do you think?  Posted by Fotopratica - 14 novembre 2011 at 18:54

Categories: Anteprime, News   Tags: , , ,

Pagina successiva »