Molte le novità attese sulla D4, la nuova top reflex Nikon

La Nikon D4 reflex Full FrameCe la porterà probabilmente la Befana la nuova Nikon D4 la cui presentazione prevista fra il 6 o 10 gennaio precederà, contrariamente alle aspettative, quella della Nikon D800, attesa invece un pò più tardi.

Praticamente certa la risoluzione di ‘soli’ 16,2 megapixel per la top di gamma Nikon ma con in cambio incredibili capacità di ripresa alle alte sensibilità, alta velocità operativa, sezione AF di altissimo livello ed una serie di innovazioni completamente inedite sparse un pò ovunque, cercando anche di rafforzare le prestazioni della sezione video.

Nikon vuole quindi mantenere saldamente in pugno il binomio che ha fatto la fortuna delle attuali full-frame D700 e D3s: prestazioni superbe in luce scarsa ed autofocus rapido e affidabile. La Nikon D4 sarà compatibile con le nuovissime schede di memoria Compact Flash XQD, futuro standard di riferimento del settore professionale. La nuova D4 dovrebbe essere disponibile da febbraio 2012 ad un prezzo orientativo di circa 6000$.

Queste le caratteristiche attese sulla Nikon D4:

  • Sensore digitale CMOS da 16,2 megapixel
  • Corpo sostanzialmente più leggero delle precedenti D3/D3s
  • Velocità di scatto 11 fps
  • 100-102,400 ISO range, espandibile a 50 e 204,800
  • Sensore RGB (Matrix) da 91.000 pixel
  • Doppio slot per schede di memoria CF + XQD
  • Connessione Ethernet
  • Mirino evoluto con integrazione del riconoscimento facciale
  • Uscita video HDMI non compresso
  • Controllo apertura diaframma in continuo durante la ripresa
  • Ripresa video con compressione H.264 B-Frame, filtro low-pass ed autofocus a detezione di contrasto
  • Autofocus a 51 punti migliorato con sensibilità sino a -2.0 EV (-1.0 EV per la D3s) e nove sensori a croce operativi sino ad f/8
  • Pulsanti funzione illuminati
  • Prezzo atteso per la Nikon D4 solo corpo, di circa 6000$, disponibilità prevista per febbraio 2012

nikon-d4

Interessante l’evoluzione della sezione video, settore dove le top Nikon soffrono più la concorrenza delle reflex digitali Canon; EOSHD.com fa una prima analisi delle prestazioni video della futura Nikon D4 di cui riportiamo qui un estratto. L‘encoder H.264 con B-Frame dovrebbe consentire un’ottima riduzione delle dimensioni dei file anche se la codifica I-Frame utilizzata da Canon dovrebbe essere ancora qualitativamente superiore.

L’applicazione di un filtro Low Pass (anti-aliasing) alla ripresa video favorirà il mantenimento della nitidezza nelle clip HD dove il downsizing  della risoluzione dal formato pieno alla risoluzione video porta spesso alla generazione di sgraditi artefatti. Non è chiaro come Nikon abbia intenzione di raggiungere lo scopo, probabilmente il filtro anti alias sarà elettronico e non ottico.

L’autofocus a detezione di contrasto e la regolazione continua dell’apertura di diaframma durante la ripresa necessitano di ottiche particolarmente silenziose perchè queste caratteristiche possano essere sfruttate a dovere e, in generale, gli obiettivi Nikon non lo sono. Questo fa supporre la possibilità in futuro di vedere ottiche Nikkor dedicate in maniera particolare alla ripresa video ed ottimizzate di conseguenza.