DxOMark 2010 – Classificare fotocamere digitali ed obiettivi

Quindici punteggi diversi per classificare e confrontare macchine ed ottiche

Le classifiche di punteggio elaborate da DxOMark servono ad orientare il lettore nella ricerca dei test più utili nelle situazioni fotografiche di un certo tipo. Abbiamo scelto le categorie Viaggio, Ritratto, Sport, Paesaggio e Reportage a questo scopo, abbinando ad ogni categoria i test più significativi per la stessa in relazione con le caratteristiche che ci si aspetta maggiormente di trovare in un attrezzatura utilizzata per tale scopo (risoluzione, distorsione, rumore, gamma dinamica ecc). Naturalmente la selezione non è esaustiva e rappresenta solo una nostra personale interpretazione dei dati a cui ad ogni modo chiunque può fare direttamente riferimento elaborando poi le sue personali statistiche.

dxomark-alta-sensibilità-high-iso-test

Quattro classi di punteggio riguardano i test sulle fotocamere digitali:

  • Overall Score – Punteggio generale riferito ad un utilizzo generico della fotocamera.
  • Portrait Score (Ritrattistica e Studio) – Prende in considerazione dati riguardanti la profondità di colore, l’ampiezza dello spettro registrabile ed il grado di separazione fra le tinte che la fotocamera riesce a distinguere, valutazioni importanti per la fotografia di studio ed il ritratto.
  • Landscape Score (Paesaggistica) – Esamina prevalentemente la gamma dinamica del sensore ovvero la capacità di mantenere il dettaglio nelle alte e basse luci in un arco quanto più ampio possibile.
  • Sport Score (Sport e Reportage) – Basato sulle prestazioni in condizioni di scarsa luminosità, privilegia le macchine in grado di registrare immagini ad alta sensibilità ISO (Low Light ISO, vedi fig. in alto) e capaci di mantenere ricchezza di dettaglio e bassi livelli di rumore.

DXO test reflex digitali

Cosa DxOMark non fa

Appare chiaro come l’attenzione di DxOMark sia concentrata sulle prestazioni assolute dei sensori dal punto di vista ‘hardware’ non coprendo quindi altri numerosi ed importanti fattori che vanno attentamente valutati nella scelta dell’attrezzatura più adeguata alle necessità di ognuno.

In particolar modo DxOMark non considera parametri come la robustezza meccanica, velocità e rapidità di scatto, facilità di utilizzo, qualità del display LCD, ergonomia dei comandi, flessibilità, rapporto qualità-prezzo ecc.

Se le performance di ottiche e sensori sono senz’altro  fondamentali, da soli non rappresentano comunque gli unici fattori da prendere in considerazione nella scelta di una fotocamera digitale. Di primaria importanza risulta il trattamento interno alla fotocamera delle immagini tramite processori ed algoritmi dedicati, differente per ogni fabbricante e da macchina a macchina anche a parità di sensore, nonchè i controlli principali delle fotocamere (le cosiddette 3A; Auto-esposizione, Auto-focus ed Auto-bilanciamento del bianco), tutti parametri che i test DxOMark non prendono in alcuna considerazione.

Da questo punto di vista le prove, test ed analisi tecnico-pratiche effettuate dalle riviste, webzine ed autori vari rimangono importanti per una valutazione a tutto campo di fotocamere digitali ed obiettivi.